Ant-Man, i trenini e i Teletubbies

Ma quanto è dolcioso Ant-Man?!

Ma che carini sono i gattini?

Quanto sono tutti pucciosi pucciosi!

E gli orsetti morbidi?

E i teletubbies che si abbracciano?

E i Thomas il trenino?!

Ant-Man-Train-Gif
CHO! CHO! MOTHERFUCKER!

Beh a me fanno cagare. Vivrei in un mondo di bordelli con nani sporchi, prostitute sifilitiche e ubriachi incontinenti piuttosto che condividere il pianeta con tutto sto zucchero filato.

Tolta la dolciosità che pervade tutto il film non capisco l’euforia che ha scatenato Ant-Man. Dov’è la violenza? Dove sono i morti ammazzati male? Sarà che ormai sono abituato ad un certo standard (basta guardare canale 5 per un giorno e ti passa la voglia di pucciosità) ma per dio basta film carini e coccolosi. O meglio fateli carini e coccolosi ma buttateci dentro qualche minna, qualche tizio ubriaco che picchia la moglie, un po’ di Salvini, insomma qualcosa che mi faccia capire che il mondo fa schifo. Perchè sembra che nei film Marvel siano tutti buoni e non muoia mai nessuno se non personaggi inutilmente secondari.

Un pizzico di docliosità ancora.
Un pizzico di docliosità ancora.

Crociata anti zucchero filato a parte Ant-Man non è completamente da buttare via, anzi. Si guarda volentieri. Qualche risatina sommessa te la strappa e la storia del padre single che si redime per quanto scontata ha sempre il suo fascino. Non è un bel film ma non è neanche Ninja Turtles di Bay.

Anche se Peter Russo lo preferivo fattone
Anche se Peter Russo lo preferivo fattone

Voto: Bene ma non benissimo

 

CONDIVIDI

Comments

comments

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *